rotate-mobile
Cronaca Altavilla Silentina

Bimbo morto in palestra ad Altavilla Silentina, si attende l'autopsia

L'esame autoptico è stato fissato per questa mattina e sarà effettuato presso l'ospedale di Eboli: la comunità di Borgo Carillia stretta attorno alla famiglia del piccolo Vito

E' stata fissata per questa mattina nell' ospedale di Eboli l'autopsia del bimbo di cinque anni morto giovedì sera nella palestra Azzurra di Borgo Carillia, frazione di Altavilla Silentina, mentre partecipava a un corso di avviamento allo judo. Ad effettuare l'esame autoptico saranno un medico legale esperto in morti improvvise e un anatomopatologo, entrambi del policlinico Gemelli di Roma.

Da giovedì sera i carabinieri della compagnia di Eboli, diretti dal capitano Alessandro Cisternino, stanno raccogliendo documentazioni e testimonianze che sono al vaglio del pm della procura della Repubblica di Salerno Patrizia Gambardella, titolare dell'inchiesta sul decesso del piccolo Vito. Al momento non è dato sapere se ci siano iscritti nel registro degli indagati.

L'autopsia dovrà fare chiarezza sulle cause che hanno determinato la morte del piccolo. Il bambino, accompagnato dal papà, era da poco entrato in palestra e stava sul tatami quando all'improvviso si è accasciato al suolo. Vani sono stati i soccorsi prestati dai presenti e successivamente dagli operatori del 118. Nella palestra Azzurra si svolgono prevalentemente lezioni di arti marziali. Nella giornata di ieri la comunità di Borgo Carillia si è stretta intorno alla famiglia del bambino. Una folla di amici e conoscenti si è radunata nei pressi dell'abitazione della famiglia, che dista un paio di chilometri dal luogo della tragedia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo morto in palestra ad Altavilla Silentina, si attende l'autopsia

SalernoToday è in caricamento