Cronaca

L'ombra della Camorra nelle municipalizzate di Salerno: indagini dell'Antimafia

A denunciare il tutto, il deputato democratico Guglielmo Vaccaro: secondo lui non sarebbero mancate minacce e intimidazioni in occasione delle votazioni per le primarie per chi non era in linea con le volontà del Pd

Potrebbero esserci presenze di esponenti della Camorra nelle municipalizzate di Salerno. Questo il sospetto dell'Antimafia che sta indagando: al vaglio i documenti relativi ai dipendenti delle società, come riportato da Il Mattino. Controlli anche sulle posizioni Inps dei dipendenti di Salerno Pulita e Salerno Energia, dove nei giorni scorsi c'è stato il blitz della Giudiziaria.

A denunciare il tutto, il deputato democratico Guglielmo Vaccaro: secondo lui non sarebbero mancate minacce e intimidazioni in occasione delle votazioni per le primarie per chi non era in linea con le volontà del Pd. Non va dimenticato che durante il congresso dall'area Cuperlo fu denunciata una situazione analoga: il pm Montemurro acquisì gli elenchi dei tesseramenti tra i quali, figuravano anche parenti di boss della Camorra e persone con precedenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ombra della Camorra nelle municipalizzate di Salerno: indagini dell'Antimafia

SalernoToday è in caricamento