Bollette dell'acqua "pazze" ad Agropoli: la precisazione dell'Asis

Molti residenti si sono visti recapitare bollette per il consumo idrico per migliaia di euro. Addirittura c’è chi si è ritrovato a dover pagare seimila euro, chi novemila e anche di più. Cifre davvero esorbitanti

Esplode la protesta di alcuni residenti di Agropoli che, negli ultimi giorni, si sono visti recapitare bollette Asis per il consumo idrico per migliaia di euro. Addirittura c’è chi si è ritrovato a dover pagare seimila euro, chi novemila e anche di più. Cifre davvero esorbitanti che hanno suscitato l’ira di molte famiglie che hanno chiesto spiegazioni alla società.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La precisazione dell’Asis:

Relativamente alle segnalazioni relative alle bollette Asis di importo elevato, dall'Azienda precisano che si è verificato quanto di seguito riportato: la lettura dei contatori, a cura di Asis presso l'utenza, è stata operata nel 2017 e nel 2019. Nel frattempo, sono state inviate ai clienti fatture in acconto su un consumo presunto. Una volta operata la lettura, nel 2019, è stata inviata la fattura con i consumi realmente operati. Per questo l'importo, in diversi casi, è risultato più elevato. Ovvio che poi ci possono essere casi di contatori guasti, perdite di acqua ed altro che hanno potuto portare a rilevare consumi eccessivi, ma si tratta di casi singoli. In ogni caso gli uffici Asis, in località Madonna del Carmine, sono a disposizione per chiarimenti ed eventuali rateizzazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento