"Bollicinema" fa tappa ad Amatrice: la promessa ai terremotati

L'iniziativa si è svolta presso la sede della Pro Loco: "Abbiamo promesso a grandi e piccoli di tornare ma – annunciano gli ordanizzatori - il nostro sogno è ospitarli a Salerno a novembre per farli sognare tra bolle e Luci d'Artista”

“Bollicinema” fa tappa nelle zone del terremoto. Ieri per festeggiare il compleanno di due piccoli amici della sempre più famosa pellicola insaponata alcuni aderenti si sono recati presso la sede della Pro Loco di Amatrice, dove per qualche ore hanno provato a strappare un sorriso a chi vive un momento di difficoltà. “Abbiamo promesso a grandi e piccoli di tornare ma – si legge sulla pagina Facebook di Bollicinema - il nostro sogno è ospitarli a Salerno a novembre per farli sognare tra bolle e Luci d'Artista”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

  • Covid-19, salgono i contagi in Campania: 14 nuovi positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento