rotate-mobile
Cronaca Scafati

Scafati, bomba esplode sotto casa dei familiari di D'Alessandro

Per fortuna nessun ferito: solo danni al portone e alla facciata del civico. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e le forze dell'ordine

Panico nel cuore della notte a Scafati. Intorno all'una una bomba carta è scoppiata sotto casa dei familiari di Vittorio D'Alessandro, consigliere comunale ed ex candidato sindaco del Partito Democratico alle ultime elezioni amministrative, in Corso Nazionale. Per fortuna nessun ferito: solo danni al portone e alla facciata del civico 211. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e le forze dell'ordine che hanno avviato le indagini.

Da quanto si apprende si sarebbe trattato di un atto di intimidazione da parte di due persone, che avrebbero scavalcato il cancello dell'abitazione dove fino a qualche tempo fa abitava il consigliere di minoranza. Attualmente, invece, vi risiede la famiglia della sorella. Non si esclude alcuna pista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafati, bomba esplode sotto casa dei familiari di D'Alessandro

SalernoToday è in caricamento