menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritrovate quattro bombe inesplose nelle campagne del comune di Eboli

Il ritrovamento è avvenuto oggi in una zona rurale della città di Eboli da parte delle guardie del WWF. Le bombe probabilmente risalgono al secondo conflitto mondiale

Le guardie ambientali del WWF di Salerno, nel corso di un normale controllo, hanno ritrovato, in una zona rurale della città di Eboli, quattro ordigni bellici probabilmente risalenti alla seconda guerra mondiale. Lo ha reso noto l'ufficio stampa del WWF Salerno tramite un social network. Le bombe, ha reso noto il WWF Salerno via Facebook, erano innescate ed inesplose, quindi altamente pericolose.

Prontamente le guardie ambientali hanno avvisato le forze dell'ordine e un nucleo di artificieri si è recato sul posto per isolare la zona e occuparsi delle bombe. Sono circa tremila ogni anno, rende noto il WWF, gli ordigni rinvenuti casualmente in circostanze quasi sempre analoghe, nel corso di scavi per l'esecuzione di lavori o  durante i controlli sul territorio, magari finalizzati a ben altri scopi. L'importante è non toccare o tentare di spostare gli ordigni, ma avvertire immediatamente le forze dell'ordine.

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento