Rifiuti e multe: bonificata via Talamo alla presenza del sindaco, incivili nei guai

Dall’ispezione dei sacchetti di rifiuti abbandonati in strada, da parte degli agenti della Polizia Municipale di Salerno, è stato possibile risalire a 4 trasgressori

E' stata bonificata stamattina via Talamo, nella zona industriale di Salerno. Ridotta ad una vera e propria discarica a cielo aperto, con numerosi sacchetti dei rifiuti in vista, lasciati in strada, la zona è stata ripulita, alla presenza del sindaco Vincenzo Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le multe

Dall’ispezione dei sacchetti di rifiuti abbandonati in strada, da parte degli agenti della Polizia Municipale di Salerno, è stato possibile risalire a 4 trasgressori: questi ultimi saranno multati con verbale di 500 euro. Successivamente, con l’intervento di una cooperativa, si è provveduto anche al taglio dell’erba nella zona.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento