Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Bellizzi, arrestata borseggiatrice seriale terrore delle "vecchiette"

La donna, 54 anni, è stata condannata ad otto mesi di carcere: era diventata il terrore delle anziane nei mercati del Sannio e dell'Irpinia. Appartiene ad una famiglia con molti noti alle forze dell'ordine

Era una abile borseggiatrice ed era diventata ormai il terrore dei mercati del Sannio e dell'Irpinia, puntando in particolare le anziane signore. C. G., 54anni, di Bellizzi (il comune salernitano, non l'omonimo irpino) è stata tratta in arresto presso la sua abitazione situata appunto in provincia di Salerno dai militari di San Giorgio del Sannio (Benevento) e dai carabinieri di Salerno. La 54enne dovrà scontare una pena definitiva di otto mesi di carcere. C. G., sulla quale gravano numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, appartiene ad una numerosa famiglia con molti elementi già noti alle forze dell'ordine, dediti principalmente all'usura, al furto di bestiame e al borseggio, operanti nella valle del Sele, nella Lucania e nella Capitanata. La 54enne è stata condotta presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellizzi, arrestata borseggiatrice seriale terrore delle "vecchiette"

SalernoToday è in caricamento