Boulevard Salerno Est, il Comune avvisa Gallozzi: "Lo faremo noi"

L'assessore all'urbanistica De Maio annuncia che l'amministrazione comunale chiederà i fondi Ue alla Regione Campania. Tensione con il titolare del porto turistico Marina d'Arechi

Il porto Marina d'Arechi

Il boulevard di Salerno Est sarà realizzato dal Comune di Salerno. “Rientrava nei comparti privati ma lo faremo noi per accorciare i tempi” annuncia, a Il Mattino, l’assessore all’urbanista Mimmo De Maio, che ha deciso di raccogliere la sfida dell’imprenditore Agostino Gallozzi, titolare del porto turistico Marina d’Arechi.

L’annuncio

De Maio spiega qual è la situazione attuale e conferma che i lavori partiranno senza aspettare che il completamento dei piani abitativi porti con sé il viale monumentale immaginato da Bohigas. “Quel boulevard era legato all’attività dei privati. Ma – sottolinea – visto che il completamento dei compartiti abitativi sta andando a rilento, l’Amministrazione ha deciso di andare avanti da sola, candidandolo a un finanziamento regionale che ne consentirà la progettazione e la realizzazione”. Dunque, si riparte con un nuovo iter che comprende il progetto Porta Est in un intervento complessivo che va da Santa Teresa sino al confine con Pontecagnano e comprende il parco dunale disegnato da Manuel Ruisanchez per la zona a sud di Marina d’Arechi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

Torna su
SalernoToday è in caricamento