menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Box interrati in piazza Alario: spiraglio dalla Presidenza dei Ministri

La soprintendente Francesca Casule è chiamata a integrare i motivi del “no” ai box interrati (proposti da un project financing. Nuove possibilità

In quindici giorni la soprintendente Francesca Casule è chiamata a integrare i motivi del “no” ai box interrati (proposti da un project financing e già inseriti dal Comune nel piano triennale delle opere pubbliche) in via Alario oppure a proporre una soluzione che possa contemperare nuova opera ed esigenze paesaggistiche. Come riporta La Città, il tempo è stato assegnato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, prima che sia il Governo a decidere con una parola definitiva sulla fattibilità del progetto.

Concluso l’incontro a Roma convocato dopo che il premier Matteo Renzi era stato investito della vicenda con la richiesta di inserire il progetto tra le opere “strategiche”,  per aggirare i dinieghi pronunciati in sede locale. Uno spiraglio dunque, offerto direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento