Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Mancati controlli su un sinistro, 4 carabinieri e 2 vigili urbani vanno sotto processo

L’indagine era nata dopo la presentazione di un esposto in Procura. Il gup ha fissato inizio del processo per il prossimo 4 novembre

Sono stati mandati a processo quattro i carabinieri di Bracigliano e due vigili urbani con l'accusa di rifiuto d'atti d'ufficio. Sullo sfondo vi è un incidente stradale avvenuto tra un carabiniere ed un civile. I fatti risalgono all’11 giugno 2019, a Bracigliano, quando un Ape Car tamponò una macchina condotta da un carabiniere fuori servizio

Le accuse

Stando alle accuse, l’Ape Car era sprovvista dell’assicurazione sulla responsabilità civile. Sul posto giunsero due carabinieri in servizio presso la stazione e anche due vigili urbani. Ma l’intero gruppo avrebbe omesso di procedere ai rilievi dell’incidente e di identificare i soggetti coinvolti, dunque il carabiniere fuori servizio e la persona che guidava l’Ape Car. Non solo, nei confronti proprio di quest’ultimo non fu rilevato che il suo veicolo fosse sprovvisto di assicurazione. Una circostanza che avrebbe dovuto condurre al sequestro del veicolo. Dei quattro carabinieri, solo tre erano presenti sul posto. L’indagine era nata dopo la presentazione di un esposto in Procura. Il gup ha fissato inizio del processo per il prossimo 4 novembre. L'inchiesta fu condotta dal sostituto procurature a Nocera, Roberto Lenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancati controlli su un sinistro, 4 carabinieri e 2 vigili urbani vanno sotto processo

SalernoToday è in caricamento