Vigili urbani, maxi risarcimento all'ex comandante Bruscaglin

Il Comune di Salerno dovrà corrispondergli circa 200mila euro. Lo ha deciso il Tribunale di Salerno, al termine di una lunga querelle

Il Comune di Salerno dovrà riconoscere all’ex comandante dei vigili urbani di Salerno, Eduardo Bruscaglin, circa 200mila euro di arretrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

Il Tribunale di Salerno - scrive il quotidiano Le Cronache - ha accolto  parzialmente il ricorso di Bruscaglin per il riconocimento delle maggiori funzioni svolte quando era al vertice della polizia locale del comune capoluogo. Rispetto alla richiesta di 318mila euro, il giudice del lavoro ha accordato 195mila euro, oltre interessi e rivalutazione monetaria. Il Comune di Salerno è stato condannando al pagamento delle spese processuali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Restrizioni per le norme anti-Covid: Sal De Riso chiude i battenti, l'annuncio

  • Nuovo Dpcm, commercianti bloccano la strada a Nocera Inferiore: traffico in tilt

  • Covid-19, ordinanza di De Luca: resta il coprifuoco, confermata la Dad

  • Coronavirus, altri 262 casi positivi nel salernitano: i dati del Ministero

  • Scafati, alunne bendate durante l'interrogazione a distanza: parla il preside

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento