rotate-mobile
Cronaca

"Una bufala si aggira sotto i portici del Comune": anche il sindaco condivide il post ironico

Prima del sindaco, l'immagine provocatoria era stata diffusa anche sul gruppo Fb "I figli delle Ciaccarelle". "Da qualche giorno una bufala circola sotto i portici di Palazzo di Città, blaterando di stanze chiuse", si legge sul post

Anche il primo cittadino di Salerno, Vincenzo Napoli, ha condiviso sulla sua pagina Facebook l'immagine simbolica di una bufala sotto i portici di Palazzo di Città: ad idearla, tale "Tenebroso '53" che è stato apprezzato sui social rendendo il post virale. Prima del sindaco, l'immagine provocatoria era stata diffusa anche sul gruppo Fb "I figli delle Ciaccarelle". "Da qualche giorno una bufala circola sotto i portici di Palazzo di Città, blaterando di stanze chiuse ma sbattendo la testa contro le vetrate di quello che è un Palazzo di vetro, sortendo l'effetto di sonore risate...e la bufala resta scornata!": questa la didascalia all'immagine che, presumibilmente, si riferisce al post di Facebook, già smentito dal Comune, di Gaetano Amatruda, vice segretario di Forza Italia.

Secondo Amatruda, infatti, Napoli non avrebbe avuto accesso alla sua stanza di sindaco, ma avrebbe lavorato in un altro ufficio. Tale accusa, tuttavia, si è rivelata infondata. E anche Napoli, adesso, ha pensato di condividere l'ironico post di replica che sta avendo innumerevoli condivisioni sui social.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una bufala si aggira sotto i portici del Comune": anche il sindaco condivide il post ironico

SalernoToday è in caricamento