Bullismo a Cava, studente picchiato dai compagni di classe: nei guai anche una docente

La vittima è un ragazzo di 14 anni che, in più di un'occasione, sarebbe stato preso di mira da un gruppo di bulli. Il Gip del tribunale di Nocera chiede di approfondire la posizione dell'insegnante

Procedono le indagini della Procura di Nocera sugli episodi di bullismo che si sarebbero verificati all’interno di una scuola di Cava de’ Tirreni. La vittima è ragazzino di 14 anni che, in più di un’occasione, sarebbe stato picchiato con calci e pugni in classe. E, in un’occasione datata dicembre 2018, gli sarebbe stata legata anche una sciarpa al collo, quasi a farlo soffocare. Il giovane fu costretto a refertarsi in ospedale, insospettendo i genitori, che, successivamente, decisero di sporgere denuncia

L’inchiesta

Il 14enne, dunque, sarebbe stato vittima di atteggiamenti persecutori ed intimidatori commessi da almeno cinque ragazzi, tutti della sua stessa classe, durante le ore di lezione. Per due di loro non si è proceduto per via della loro età. Per altri tre, invece, la Procura presso il Tribunale dei Minori di Salerno ha già chiesto il rinvio a giudizio. Nel mirino, però, è finita anche una docente dell’istituto scolastico metelliano, formalmente indagata in quanto responsabile della classe. Il Gip del tribunale nocerino ha chiesto di approfondire la sua posizione per fare chiarezza su alcuni punti ancora oscuri nonostante la Procura abbia chiesto, per lei, l’archiviazione. Nelle prossime settimane, infine, saranno ascoltati altri studenti che avrebbero assistito alle aggressioni e che comunque ne sarebbero stati a conoscenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento