Buonabitacolo, cagnolini chiusi in un sacco e lanciati nel fiume: salvati

Fortunatamente i guaiti dei piccoli cagnolini sono stati uditi dai ciclisti dell’associazione “Bike in Tour” Vallo di Diano che, grazie anche all'aiuto di una coppia, sono riusciti a salvarli

Foto di repertorio

Una decina di cuccioli sono stati chiusi in un sacco e lanciati nel torrente Rio Freddo a Buonabitacolo. Un gesto inconcepibile che poteva finire in tragedia. Fortunatamente i guaiti dei piccoli cagnolini sono stati uditi dai ciclisti dell’associazione “Bike in TourVallo di Diano che, resisi conto della situazione, hanno iniziato le operazioni di salvataggio.

I soccorsi

Non è stato facile recuperare il sacco, ma, dopo svariati tentativi, i ciclisti valdianesi ci sono riusciti grazie anche all'aiuto di una coppia. I cagnolini, quindi, sono stati trasportati da un veterinario per verificare le loro condizioni di salute.  

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Maxi Concorso Regione Campania, pubblicati i primi due bandi: tutte le info

  • Arriva in ospedale con i testicoli lesionati: la madre sporge denuncia

  • Dramma ad Eboli, infermiera si toglie la vita: si indaga

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Temporali e raffiche di vento in provincia di Salerno: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento