Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Buonabitacolo

Buonabitacolo piange Raman, la 17enne precipitata dal quarto piano dell'ospedale

Oggi il suo cuore ha smesso di battere in uno ospedale di Napoli, dov’era stata ricoverata per le gravi ferite riportate a seguito del violento impatto

E’ deceduta Raman, la ragazzina indiana di 17 anni precipitata, nei giorni scorsi, dal quarto piano dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania. Oggi il suo cuore ha smesso di battere all'ospedale del Mare di Napoli, dov’era stata ricoverata per le gravi ferite riportate a seguito del violento impatto. 

Il dramma

La giovane viveva con la sua famiglia nel comune di Buonabitacolo, dove la notizia della sua scomparta ha provocato dolore e sgomento tra gli abitanti. “Non ce l'ha fatta la dolce Raman. Dispiaciuti per questa triste notizia siamo vicini alla famiglia con la quale siamo in contatto per il supporto necessario inquest ore difficili. Che tu possa trovare la luce e la serenità anima bella” scrive, su Facebook, il sindaco Giancarlo Guercio a nome di tutta la comunità.  Intanto, proseguono le indagini da parte dei carabinieri, che non escludono la pista del tentato suicidio. La minore, infatti, avrebbe lasciato anche un biglietto per i familiari prima di lanciarsi nel vuoto.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buonabitacolo piange Raman, la 17enne precipitata dal quarto piano dell'ospedale

SalernoToday è in caricamento