Cronaca

Omicidio Buonabitacolo, l'appello del vescovo: "Giovani siate vigilanti"

Monsignor Antonio De Luca, Vescovo della Diocesi di Teggiano – Policastro, era giunto nel Vallo di Diano per partecipare alla fiaccolata di preghiera. Adesso si rivolge ai coetanei di Antonio

Monsignor Antonio De Luca, Vescovo di Teggiano-Policastro

“Cari giovani, siate vigilanti e artefici del bene comune". Dopo l'omicidio di Antonio Pascuzzo, il vescovo di Teggiano-Policastro si rivolge ai coetenai del ragazzo deceduto ma anche agli amici di chi ha inferto le coltellate. Monsignor De Luca chiede sobrietà, preghiera, rispetto per il dolore, solidarietà, collaborazione. "Abbiamo pregato e sperato per poter ritrovare Antonio vivo – ha commentato - la comunità ha pregato il Signore fino a poche ore prima del tragico epilogo. Ora il dolore ci sovrasta. Interrogativi e dubbi ci assediano. Ci è di conforto soltanto la fede. Alle istituzioni chiediamo che sia fatta piena luce sull'omicidio. Alla famiglia di Antonio rivolgiamo la nostra cristiana vicinanza e ai giovani chiediamo di essere vigilanti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Buonabitacolo, l'appello del vescovo: "Giovani siate vigilanti"

SalernoToday è in caricamento