Omicidio Buonabitacolo, parla il papà di Pascuzzo: "Un amico assassino"

Intervistato dalla Rai, il padre di Antonio Pascuzzo ha parlato delle ore di angoscia, del ritrovamento del cadavere del figlio e poi ha definito "persona malvagia" l'amico che lo ha ucciso

Antonio Pascuzzo

"Mio figlio aveva un amico assassino, una persona malvagia". In una breve ma commovente intervista concessa alla Rai, il padre di Antonio Pascuzzo, ucciso a Buonabitacolo, parla delle ore di angoscia che hanno preceduto il ritrovamento del cadavere del figlio. Poi si sfoga e accusa l'omicida. "Avevo pensato che mio figlio si era nascosto da qualche parte - dichiara - Avevo pensato ad una fuga e ad una copertura tra amici. Non avrei mai immaginato ad un simile orrore: un amico che l'ha ammazzato, un amico assassino. E' una persona malvagia". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno, presentato il nuovo "Ruggi". De Luca: "Un altro miracolo"

  • Salerno: la storia della principessa Sichelgaita

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: schizzano i contagi nel salernitano, i dati sui ricoveri

  • Covid-19: altri 6 positivi a Pontecagnano, altri 2 contagi a Cava

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento