Dramma a Buonabitacolo, Antonio Pascuzzo trovato morto in una scarpata

Il ritrovamento è avvenuto, oggi pomeriggio, alle spalle della piscina comunale. Sul posto sono giunti i carabinieri di Sala Conslina, gli uomini della Protezione Civile e il padre del ragazzo, avvolto dal dolore

Alessandro Pascuzzo

Si concludono con un tragico epilogo le ricerche di Antonio Alexander Pascusso, il ragazzo scomparso circa una settimana fa dal comune di Buonabitacolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dramma

Il giovane di 18 anni, infatti, è stato trovato morto, oggi pomeriggio, in una scarpata nei pressi del fiume Peglio, vicino al campo sportivo. Sul posto sono giunti i carabinieri di Sala Conslina, gli uomini della Protezione Civile e il padre del ragazzo, avvolto dal dolore. Le indagini sono in corso per ricostruire gli ultimi minuti di vita di Antonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento