menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua serena: il Comune invia buoni spesa a 1500 famiglie salernitane

È cominciata la distribuzione dei buoni spesa emergenza Covid-19 predisposti dal Comune di Salerno con i fondi del Governo Nazionale

Una Pasqua più serena per 1535 persone e famiglie salernitane in difficoltà. È cominciata la distribuzione dei buoni spesa emergenza Covid-19 predisposti dal Comune di Salerno con i fondi del Governo Nazionale. I buoni spesa ammontano a 374.700 euro euro e consentiranno l'acquisto di generi alimentari di prima necessità. I beneficiari riceveranno comodamente ed in forma riservata il buono spesa a casa. "La consegna sarà garantita dalla ditta Salerno Trasporti il cui titolare Giovanni Cammarota ha fornito ancora una volta gratuitamente il servizio alla nostra comunità", spiega il Comune.

I dettagli

Tutte le domande sono state gestite dal Servizio Politiche Sociali del Comune di Salerno tramite piattaforme informatiche che assicurano tempi celeri, trasparenza ed equità nell'assegnazione del beneficio senza peraltro creare assembramenti presso le sedi municipali per il disbrigo delle operazioni. Il modello gestionale praticato dal Comune di Salerno è stato adottato con ottimi risultati anche da altre amministrazioni comunali. Il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha dato il via stamani alle operazioni di distribuzione, che saranno completate entro la giornata di venerdì 2 aprile. "A Salerno - ha dichiarato il sindaco - nessuno resta solo. Il buono spesa è un aiuto concreto ed al tempo stesso la dimostrazione che nella nostra comunità ci sarà sempre una mano tesa per chiunque sia in difficoltà. Restiamo uniti per vincere la guerra contro questo terribile morbo".
 

Il video del sindaco Vincenzo Napoli >>>

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento