"Non può salire a bordo con i suoi cagnolini": caos su un pullman a Torrione

A raccontare l'accaduto, una salernitana, Roberta Giampietro che ha provveduto a denunciare il fatto di cui è stata spettatrice

Caos, ieri mattina, su un pullman di Busitalia. A raccontare l'accaduto, una salernitana, Roberta Giampietro che ha provveduto a denunciare il fatto di cui è stata spettatrice, presso la direzione della compagnia di trasporti. Di seguito, la testimonianza della salernitana che ha raccolto innumerevoli like e condivisioni sui social:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È accaduto questa mattina (ieri per chi legge ndr) nella civilissima ed emancipata città di Salerno sull’efficientissimo servizio di trasporto pubblico urbano Busitalia. Una vergogna, una scandalosa manifestazione di insensibilit e miseria umana. Sulla linea 5, alle ore 11,00.  Alla fermata di Torrione, altezza Bar Marconi, una signora distinta alla fermata con a seguito due cagnolini di piccola taglia, uno dei due nella borsetta trasportino, l’altro al guinzaglio con carrellino disabili alle zampette posteriori, si accinge a salire sull’autobus. L’autista come prima cosa chiude le porte in faccia alla signora, poi le riapre, la signora fa in tempo a salire a bordo, il signor conducente immediatamente aggredisce verbalmente la signora urlandole contro che il cane non poteva salire senza biglietto e relativa museruola. La signora  istantaneamente mostra i biglietti, nel frattempo li oblitera. L’autista lascia il posto di guida e in piedi continua ad aggredire la signora, urlandole contro, intimandole di scendere subito dall’autobus. La signora si rifiuta e nel frattempo mette la museruola alla cagnolina disabile. In un attimo, l’intero autobus, con circa 40 persone a bordo, iniziano ad urlare alla signora di scendere, di andarsene via, lei e i cani. L’autista ferma la corsa, scende dal pullman e urla a tutti che non proseguirà fino a quando non arriveranno i Carabinieri che intanto contatta telefonicamente.  Naturalmente decido di intervenire, mentre litigo con la metà dei signori passeggeri. Fine della storia. Ero vicina al pit stop della mia auto, ho recuperato macchina, signora e cagnolini e ce ne siamo andati ad accompagnare signora e cagnolini a lavoro ... ed io a proseguire la mia giornata.  Morale della favola: sono felice di aver conosciuto la signora Luana e i suoi dolcissimi cagnolini. Denuncerò l'autista perché ha violato il Regolamento del trasporto pubblico con animali a seguito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento