Cronaca

Sarno, utilizzavano richiamo vietato dalla legge: denunciati cacciatori

I due cacciatori sono stati sorpresi dalle guardie ambientali del WWF e dagli uomini del corpo forestale dello Stato di Cava de' Tirreni mentre utilizzavano per la caccia un richiamo vietato dalla legge. Sono stati denunciati

Il richiamo acustico (foto WWF)

Due cacciatori sono stati fermati a Sarno perchè accusati di utilizzo di richiamo acustico vietato dalla legge. A fermare i due, uno con regolare licenza di caccia, l'altro invece bracconiere, sono state le guardia ambientali del WWF, di concerto con gli uomini della guardia forestale della stazione di Cava de' Tirreni. Il richiamo illegale avrebbe riprodotto il verso della quaglia, attirando a tiro di fucile i poveri volatili. Lo strumento meccanico (composto da altoparlati, registratore e batteria di alimentazione), i fucili da caccia calibro 12 e le cartucce sono stati posti sotto sequestro, mentre ai due sono stati contestati una serie di illeciti amministrativi e penali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarno, utilizzavano richiamo vietato dalla legge: denunciati cacciatori

SalernoToday è in caricamento