menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Salerno, trovato morto vicino aeroporto: indagini in corso

Il cadavere di un uomo con la testa fracassata è stato scoperto nei pressi dello scalo salernitano, nel territorio comunale di Pontecagnano Faiano. Sul posto sono giunti i carabinieri, che indagano sulla macabra vicenda

Macabra scoperta a Pontecagnano Faiano, nei pressi dell'aeroporto Salerno Costa d'Amalfi, in via Calò, la strada che conduce alla torre di controllo dello scalo salernitano: un cadavere è stato scoperto da un passante. Secondo quanto si è appreso il cadavere affiorava dal ciglio della strada, avvolto in un telo di cellophane di colore azzurro. A notare il corpo è stato appunto un passante, che ha immediatamente allertato i carabinieri. Secondo le prime notizie il cadavere dell'uomo sarebbe stato trasportato nella zona e potrebbe appartenere ad un cittadino dell'est europeo.

Sul posto si sono recati i carabinieri, che indagano per ricostruire la vicenda. Secondo un primo esame esterno effettuato dal medico legale Luigi Mastrangelo, si apprende dall'ANSA, il corpo presenterebbe una vasta ferita al cranio, provocata da un oggetto contundente. Il corpo sarebbe di un uomo tra i 45 e i 50 anni ed indossava una tuta da ginnastica. I carabinieri, che indagano coordinati dal pubblico ministero della procura della Repubblica di Salerno Elena Cosentino, al momento non escludono alcuna pista, compresa quella dell'omicidio. Il corpo dell'uomo è stato trasportato all'obitorio dell'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno, dove sarà effettuata l'autopsia.

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento