Ogliastro Cilento, "punito" dai vandali per aver salvato mamma e cuccioli

Una decina di giorni fa l’episodio che avrebbe scatenato la rabbia di ignoti: una cagna e i suoi cuccioli erano stati chiusi in un vecchio immobile, senza né cibo né acqua

Ha tratto in salvo un cane e i suoi cuccioli e da allora è stato preso di mira dai vandali, ad Ogliastro Cilento. Una decina di giorni fa l’episodio che avrebbe scatenato la rabbia di ignoti: una cagna e i suoi cuccioli erano stati chiusi in un vecchio immobile, senza né cibo né acqua. Come racconta Infocilento, un uomo  ha deciso di liberare l'animale, esternando il suo malcontento sui social e con dei volantini, nonchè denunciando il maltrattamento subito dai cani alle autorità competenti.

La denuncia

Negli ultimi giorni, tuttavia, la sua auto è stata prima sfregiata e poi la carrozzeria corrosa con l’acido. Gli episodi sono avvenuti in località Fontana e denunciati alle forze dell’ordine. Si indaga, dunque, per far luce sul caso e punire i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

Torna su
SalernoToday è in caricamento