Ogliastro Cilento, "punito" dai vandali per aver salvato mamma e cuccioli

Una decina di giorni fa l’episodio che avrebbe scatenato la rabbia di ignoti: una cagna e i suoi cuccioli erano stati chiusi in un vecchio immobile, senza né cibo né acqua

Ha tratto in salvo un cane e i suoi cuccioli e da allora è stato preso di mira dai vandali, ad Ogliastro Cilento. Una decina di giorni fa l’episodio che avrebbe scatenato la rabbia di ignoti: una cagna e i suoi cuccioli erano stati chiusi in un vecchio immobile, senza né cibo né acqua. Come racconta Infocilento, un uomo  ha deciso di liberare l'animale, esternando il suo malcontento sui social e con dei volantini, nonchè denunciando il maltrattamento subito dai cani alle autorità competenti.

La denuncia

Negli ultimi giorni, tuttavia, la sua auto è stata prima sfregiata e poi la carrozzeria corrosa con l’acido. Gli episodi sono avvenuti in località Fontana e denunciati alle forze dell’ordine. Si indaga, dunque, per far luce sul caso e punire i responsabili.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

Torna su
SalernoToday è in caricamento