Cronaca

Cagnolina uccisa a Salerno: il 7 maggio al via il processo, sit-in degli animalisti

Al via, il 7 maggio, alle 9, presso il Tribunale di Salerno, il processo a carico di Antonio Fuoco, presunto killer della cagnolina Chicca, uccisa nel parcheggio di Via Flacco il 15, nel febbraio dello scorso anno.

Il sit-in

Le associazioni animaliste salernitane saranno presenti con un sit in pacifico dinnanzi al Tribunale e tutti i volontari indosseranno un nastrino rosa in segno di protesta contro la violenza. L’associazione DPA Onlus- Difesa Protezione Animali chiederà di essere ammessa come parte civile per potersi battere con i propri legali affinché sia inflitta la pena massima prevista dal nostro codice penale per il maltrattamento e l’uccisione di animali.

L'incontro con la stampa

A seguire, intorno alle ore 11, l’associazione DPA nella figura del Presidente Nazionale, Onorevole Paolo Bernini, terrà una conferenza stampa davanti al Tribunale di Salerno per offrire a tutti il punto della situazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagnolina uccisa a Salerno: il 7 maggio al via il processo, sit-in degli animalisti

SalernoToday è in caricamento