Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Camerota

Camerota: struttura ricettiva sversava acque reflue vicino la pineta

A scoprire l'illecito sono stati gli uomini della Polizia Municipale di Camerota che hanno individuato e fermato lo sversamento che proveniva da un impianto di depurazione collegato alla struttra ricettiva

Una struttura ricettiva di Marina di Camerota sversava le proprie acque reflue direttamente su un terreno di proprietà del demanio comunale lungo la strada regionale 562 all'altezza della pineta. A scoprire l'illecito sono stati gli uomini della Polizia Municipale di Camerota che hanno individuato e fermato lo sversamento che proveniva da un impianto di depurazione collegato alla struttra ricettiva.

Alle operazioni, avviate dai vigili urbani, hanno preso parte anche gli uomini della capitaneria di porto dell’ufficio marittimo di Camerota agli ordini del comandante Amleto Tarani. Gli agenti Cammarano, Rizzuti e Garofalo sono giunti sul posto insieme al delegato alla Polizia municipale Manfredo D’Alessandro. "Continueremo a salvaguardare uno dei tratti di costa più belli e conosciuti d’Italia - ha affermato D’Alessandro - l’amministrazione comunale è impegnata giorno e notte al controllo delle strutture dislocate lungo il litorale per proteggere l’ambiente ed evitare disastri del genere". Dopo aver fermato lo sversamento in modo definitivo sarà consegnata la sanzione amministrativa al titolare della struttura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerota: struttura ricettiva sversava acque reflue vicino la pineta
SalernoToday è in caricamento