Estorceva denaro al padre: convalidato l'arresto per il 35enne di Camerota

Il giovane è stato ripreso dalle telecamere di un noto bar della nota località turistica cilentana mentre obbligava il padre a consegnargli 500 euro

Il tribunale di Vallo della Lucania ha convalidato l’arresto del pregiudicato di 35 anni arrestato, due giorni fa a Camerota, con l’accusa di estorsione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

Il giovane, infatti, è stato ripreso dalle telecamere di un noto bar della nota località turistica cilentana mentre obbligava il padre a consegnargli 500 euro. Dopo aver tentato di fuggire, è stato bloccato dai carabinieri. Oggi, al termine dell’udienza, è stato rinchiuso nella casa circondariale di Vallo della Lucania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento