Camerota, apre la prima biblioteca comunale a Licusati

Ieri sera il sindaco Mario Salvatore Scarpitta, l’assessore Teresa Esposito e l’assessore Giovanni Saturno, insieme a tutta l'Amministrazione, hanno tagliato il nastro tra la curiosità dei presenti e dei residenti

Il taglio del nastro della biblioteca

Diversi decenni fa Licusati, attuale frazione di Camerota, era capoluogo. La casa che ospitava la sede del Comune si trova tuttora in piazza San Marco. Ed è proprio all’interno di queste mura che l’Amministrazione Comunale ha deciso di allestire la prima biblioteca comunale ed aprirla al pubblico. Ieri sera il sindaco Mario Salvatore Scarpitta, l’assessore Teresa Esposito e l’assessore Giovanni Saturno, insieme a tutta l'Amministrazione, hanno tagliato il nastro tra la curiosità dei presenti e gli applausi del popolo di Licusati.

L’inaugurazione

In piazza San Marco si è tenuta la cerimonia di inaugurazione dopo il lavoro svolto dagli assessori Esposito e Saturno e da Gerardo Chirichiello dell’associazione Pro Licusati. L'assessore Saturno, nelle ultime settimane, tra le tante cose portate a termine per Licusati, si è subito attivato mettendo a nuovo il locale in piazza San Marco, facendo cambiare le mattonelle e facendo allestire lo spazio con scaffali in legno che richiamano il vecchio sedile del Consiglio, il cosiddetto "Seggio", risalente al periodo Murattiano, quando Licusati, appunto, era sede del Comune. Di grande supporto è stato  Chirichiello, che ha pensato a come arricchire la biblioteca, inviando i libri da Cittiglio e, inoltre, aiuterà a catalogare tutti i volumi insieme al bibliotecario dell'Ente, Franco Talamo.

I commenti

Soddisfatto l’assessore Saturno: “Il Seggio per me e per la mia generazione ha rappresentato innanzitutto il nostro punto di ritrovo venivamo qui a giocare da ragazzi. Ora l’abbiamo ristrutturato dando vita alla biblioteca comunale. Devo fare un ringraziamento particolare all’Assessore Esposito, a Gerardo Chirichiello, a tutte le persone che mi sono state vicino e mi hanno aiutato a ripulire la strada del cimitero e il cimitero stesso, la strada che porta al Santuario e lo spazio antistante il Santuario, il parco giochi e non per ultimo un grazie speciale alle signore che hanno ripulito il Seggio e che hanno preparato il buffet inaugurale”. Gli ha fatto eco Esposito: “Benvenuti nella biblioteca comunale. Questa biblioteca nasce come spazio culturale destinata ai cittadini di Licusati ma anche delle altre frazioni del Comune di Camerota. Sarà un contenitore di idee, dove all’interno potremmo sviluppare insieme percorsi culturali oppure dei progetti. Ringrazio anche io l’assessore Saturno, Gerardo Chirichiello e tutte le splendide signore che hanno collaborato a realizzare tutto ciò”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento