rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Camerota

Opere abusive in una zona agricola di Camerota: scatta l'ordine di abbattimento

Nel corso dei controlli è stato verificato che i lavori ricadono in un’area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e sono stati realizzati senza il nulla osta dell’Ente

I carabinieri del Parco del Cilento hanno accertato la realizzazione di abusi edilizi in località Poggio di Marina di Camerota. Nel mirino, sono finiti un manufatto ed una muratura in blocchi cementizi e laterizi sul piano di fondazione in cemento armato.

Il sopralluogo

Nel corso dei controlli è stato verificato che i lavori ricadono in un’area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e sono stati realizzati senza il nulla osta dell’Ente. Non solo. Ma quest’ultimo aveva già intimato la demolizione nel 2018. L’anno successivo, inoltre, aveva stabilito lo sgombero e l’acquisizione gratuita. Gli abusi si trovano in una zona agricola della località cilentana e riguardano una superfice di 99,20 mq. È stato ordinato ai proprietari il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opere abusive in una zona agricola di Camerota: scatta l'ordine di abbattimento

SalernoToday è in caricamento