menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marina di Camerota, depositi abusivi in un lido: scattano due denunce

Nel corso della perquisizione è stato accertato che l’attività di bar presente dentro il lido era svolta abusivamente da una persona non autorizzata dal Comune

I militari della Guardia Costiera di Camerota hanno sequestrato alcune opere realizzate abusivamente all’interno di uno stabilimento balneare situato nella zona del Mingardo in violazione dei vincoli ambientali e paesaggistici. In particolare, sono stati posti i sigilli ad un deposito attrezzi e ad un’area di deposito rifiuti.

I controlli

Non solo. Ma, nel corso della perquisizione, è stato accertato che l’attività di bar presente dentro il lido era svolta abusivamente da una persona non autorizzata dal Comune di Camerota, competente per la gestione del demanio marittimo. Per questo sia il titolare che l’esercente abusivo sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento