Turista rischia di annegare tra le onde alte a Camerota: salvato dai bagnini

Raffaele Saturno e due suoi assistenti si sono tuffati nonostante le condizioni critiche del mare. L'amministrazione comunale consegnerà loro un riconoscimento

Domenica pomeriggio un turista di 51 anni ha rischiato di annegare a largo della spiaggia del Troncone a Marina di Camerota. Per fortuna i bagnini del lido “TreTre”, capitanati da Raffaele Saturno, hanno raggiunto l’uomo e affrontando il mare alto, con non poche difficoltà, lo hanno accompagnato a riva. 

Il riconoscimento

Ecco, il gesto di Lello, molto conosciuto a Camerota, e dei sue due assistenti, sarà premiato con un encomio da parte del sindaco e dell’amministrazione comunale di Camerota. L'annuncio del Comune: “Lello è stato sempre altruista e ha dedicato buona parte della sua vita agli altri. Dal volontariato all’associazionismo, dallo sport, appunto, alle attività di salvamento in piscina e in mare. Lello domenica non ha esitato nemmeno un secondo a mettere a repentaglio la propria vita per salvare quella di un padre di famiglia in difficoltà. Lello in prima linea, notte e giorno, durante la Fase 1 dell’emergenza Covid. Sono questi gli esempi che bisogna dare alle nuove generazioni. Sono questi gli esempi di cui Camerota può andarne fiera. Grazie Lello, grazie ragazzi, a nome di tutti!”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento