Cronaca

Camerota, vandali in azione in Piazza San Domenico: l'ira del sindaco

Ignoti hanno forzato i lucchetti e rimosso i paletti che non permettono alle auto di transitare e sostare nello spazio ai piedi della chiesa

La strada

Terzo atto vandalico, nel giro di poco tempo, a Marina di Camerota. Ignoti hanno forzato i lucchetti e rimosso i paletti che non permettono alle auto di transitare e sostare nello spazio ai piedi della chiesa situata in Piazza San Domenico.

Il commento

Amareggiato il sindaco Maria Salvatore Scarpitta che si rivolge direttamente ai vandali: “Vorremo ricordare a queste persone che la prepotenza e l’inciviltà non portano a nulla, solo ad incappare in probabili brutti guai giudiziari. Inoltre, prepotente e incivile, sono due aggettivi che non appartengono al nostro popolo, al nostro modo di rapportarci con ciò che è di tutti” Il primo cittadino, insieme al delegato alla viabilità Manfredo D’Alessandro e al locale ufficio dei vigili urbani, ha già avviato tutte le verifiche e le indagini del caso. Non sono esclusi risvolti che riguardano l’episodio e il fatto è stato presto denunciato agli organi preposti.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camerota, vandali in azione in Piazza San Domenico: l'ira del sindaco

SalernoToday è in caricamento