Scoperta "una centrale" di camion rubati a Scafati: un arresto

In azione, gli agenti della Polizia di Stato di Caserta che hanno identificato e denunciato un uomo, P.A., 41enne di Scafati, per ricettazione di veicoli commerciali e parti di questi

In azione, gli agenti della Polizia di Stato di Caserta che hanno identificato e denunciato un uomo, P.A., 41enne di Scafati, responsabile del reato di ricettazione di veicoli commerciali e parti di questi risultati compendio furto. Le indagini sono iniziate a seguito di una serie di furti di autocarri, tutti Iveco Daily, sul territorio di Caserta e provincia. Gli accertamenti svolti nelle immediatezze hanno permesso alla Squadra Mobile di Caserta di stabilire che, dopo i colpi, i veicoli commerciali venivano portati nella zona di Scafati.

Le indagini

Dopo, l'ennesima segnalazione pervenuta presso la sala Operativa della Questura di Caserta di furto di un Iveco Daily, con cassone posteriore, in via degli Aranci a Caserta, è stato intrapreso un servizio di osservazione in zona Scafati al fine di tentare di rintracciare l’Iveco Daily sottratto. Dopo una accurata perlustrazione dei luoghi adiacenti lo svincolo autostradale, gli agenti hanno notato la presenza di un autocarro parcheggiato sul lato destro della carreggiata in corrispondenza di un capannone chiuso. Accertato che il mezzo commerciale individuato era proprio quello sottratto a Caserta, è stato predisposto un servizio di osservazione che si è protratto per diverse ore fin quando, nel tardo pomeriggio, è stato visto sopraggiungere un furgone Iveco Daily con a bordo due soggetti i quali, giunti nei pressi del capannone, dopo averne aperto le porte laterali, accedevano al suo interno per scaricare un motore trasportato sul cassone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il blitz

Come riportano i colleghi di Casertanews, dopo questa manovra il conducente è salito a bordo del veicolo oggetto di ricerche e, dopo averlo messo in moto, lo  ha condotto all’interno del deposito presso il quale, poco prima, aveva scaricato il motore, chiudendosi al suo interno. A quel punto gli agenti hanno fatto irruzione all’interno del deposito dove i due uomini sono stati prontamente bloccati e identificati. Il conducente del mezzo, è stato denunciato per la ricettazione del veicolo sottratto poche ore prima a Caserta. All’interno del capannone, rinvenuti numerosi autocarri o parti degli stessi,  risultati provento di furti avvenuti in tutta la Campania, nonché numerose targhe di veicoli rubati e diversi motori di dubbia provenienza su cui sono in corso  accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19, altri 19 casi positivi in Campania: il bollettino

  • Covid a Salerno e provincia: i nuovi positivi sono 78, boom a luglio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento