menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camorra a Salerno, arrestate quattordici persone

L'operazione è stata messa a segno dal personale della DIA e dalla squadra mobile del gruppo. I quattordici fermati sono indagati a vario titolo per diversi reati tra i quali rapina, omicidio e spaccio

Maxi operazione anticamorra questa mattina in città: quattordici persone sono state tratte in arresto dal personale della DIA e dalla squadra mobile. Gli inquirenti, si apprende dall'ANSA, hanno smantellato un gruppo criminale operante nella zona orientale della città. Gli arrestati sono indagati a vario titolo e devono rispondere di reati di associazione per delinquere di stampio mafioso, associazione finalizzata allo spaccio di stupefacenti, rapina e omicidio.

Le indagini della DIA hanno fatto emergere una serie di reati messi a segno dal sodalizio criminale, formato prevalentemente da giovani salernitani già noti alle forze dell'ordine. Tra gli arrestati, figurano anche i presunti responsabili di un omicidio avvenuto proprio dinanzi al tribunale di Salerno. Dall'attività investigativa è emerso che l'omicidio venne effettuato per impedire l'ascesa del gruppo facente capo alla vittima, nel controllo di determinate illecite attività sul territorio.

Sempre secondo quanto emerso dalle indagini, il gruppo criminale era dedito principalmente al traffico e allo spaccio di stupefacenti. L'attività veniva finanziata con i proventi delle rapine effettuate nel capoluogo. Sarebbe emerso anche che in questo contesto erano stati raggiunti accordi anche con organizzazioni criminali operanti a Napoli, accordi che avrebbero garantito anche il controllo di slot machines da collocare in esercizi pubblici di Salerno.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento