Campagna #ioviproteggo: acquistata un’unità di raffreddamento/riscaldamento e consegnato un video laringoscopio al Ruggi

Covid-19: apparecchiature mediche donate all'Ospedale Ruggi di Salerno grazie ad una raccolta fondi promossa dai Lions Club Branch Salerno Minerva.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Un video laringoscopio a schermo separato – necessario per l’intubazione dei pazienti in grave insufficienza respiratoria, è stato consegnato oggi dal Lions Club Branch Salerno Minerva all'unità di terapia intensiva dell'Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. Si tratta di un’apparecchiatura innovativa, infatti ha un sistema monouso che permette agli operatori di intubare i pazienti in tutta sicurezza. «Questo macchinario è stato acquistato grazie al sostegno di tanti cittadini che hanno donato attraverso la piattaforma GoFundme e soprattutto grazie alla solidarietà dei club Lions Principessa Sichelgaita, Hippocratica Civitas, Host, 2000 e Arechi, i Leo Salerno Host e Salerno Arechi che hanno subito accolto il nostro invito – spiega Daniela Iuorio, presidenta del Lions Club Branch Salerno Minerva. «Ma non finisce qui – continua Iuorio – grazie alla grande sensibilità e senso di responsabilità nei confronti della propria comunità, una persona ha voluto contribuire concretamente alla campagna #IoViProteggo, cogliendone appieno il senso e facendosi interamente carico dell’acquisto di un’unità di riscaldamento/raffreddamento HCU40 per il controllo della temperatura. Questa strumentazione, fondamentale nel contrasto al Covid19, sarà consegnata nei prossimi giorni al reparto di rianimazione dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona ». Intanto sulla piattaforma www.gofundme.com prosegue la campagna di crowdfunding #IoViProteggo (qui il link per le donazioni --> https://bit.ly/2IMNRLE), nata per sostenere il personale medico e paramedico attraverso l'acquisto di dispositivi di protezione individuale (DPI) nonché per fare fronte ad altre necessità mediche nella lotta al Coronavirus, direttamente espresse dai sanitari impegnati a fronteggiare questa emergenza. Continuiamo a donare, anche una piccola quota fa la differenza!

Torna su
SalernoToday è in caricamento