rotate-mobile
Cronaca Campagna

Carabinieri morti a Campagna, la 31enne torna a casa: "Addolorata per quanto accaduto"

Nel pomeriggio il suo avvocato, Antonio Boffa, l'ha incontrata a casa dove vive assieme alla madre

Ha fatto ritorno nella sua casa di Campagna la 31enne accusata di aver provocato sabato sera l'incidente stradale nel quale sono morti due carabinieri, il maresciallo Francesco Pastore, di 25 anni, e l'appuntato scelto Francesco Ferraro, di 27 anni, e nel quale sono rimasti ferito il maresciallo Paolo Volpe e un uomo di 75 anni. Nel pomeriggio il suo avvocato, Antonio Boffa, l'ha incontrata a casa dove vive assieme alla madre. "Ē addolorata per quanto accaduto - ha detto - essendo di fronte a una tragedia che sta determinando profonda sofferenza nelle famiglie dei carabinieri deceduti e in lei stessa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri morti a Campagna, la 31enne torna a casa: "Addolorata per quanto accaduto"

SalernoToday è in caricamento