"Mi hanno rapinato dopo il bancomat", ma è una bugia: denunciato 31enne a Campagna

Ad incastrare il giovane del posto sono stati i filmati registrati da alcune telecamere private

Un 31enne di Campagna è stato arrestato, ieri sera, dai carabinieri con l’accusa di “simulazione di reato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il raggiro

Il giovane si è presentato presso la locale Caserma raccontando di essere stato rapinato, poco prima, della somma di 250 euro, appena prelevata da un bancomat della frazione Quadrivio, da due ragazzi armati di coltello. Non solo. Ai militari dell’Arma ha mostrato anche un piccolo taglio nella parte destra dell'addome. Immediatamente sono partite le indagini, ma dai filmati registrati da alcune telecamere private è emerso che il 31enne aveva inventato tutto. Di qui la denuncia alla Procura di Salerno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento