“Suono di campane… Suono di Comunità”: novità per la chiesa di via Vinciprova

La nuova chiesa di via Vinciprova, a Salerno, avrà le sue campane per chiamare a raccolta la comunità. L’impegno è della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia e di Banca Campania Centro

Foto archivio

Avrà le sue campane per chiamare a raccolta la comunità, la chiesa di via Vinciprova, grazie alla Fondazione Cassa Rurale Battipaglia e a Banca Campania Centro, impegnate nella realizzazione di un impianto campanario attraverso l’attivazione di una pubblica sottoscrizione. “Suono di campane…Suono di Comunità”, è questo lo slogan scelto a favore della Parrocchia San Giuseppe Lavoratore di Salerno, retta da don Natale Scarpitta, sotto la cui giurisdizione ricade la nuova chiesa di via Vinciprova, ormai già pronta e che attende solo gli ultimi lavori del Comune di Salerno, per essere aperta al culto. L’impianto campanario progettato per la chiesa di via Vinciprova è composto da due campane in lega nuova di bronzo (una da 72 kg e l’altra da 50 kg) con relativo impianto elettroautomatico per concerto campanario. La nuova chiesa di via Vinciprova fu progettata per venire incontro alle esigenze dei fedeli e dei parrocchiani di quell’area che, tra l’altro aveva già visto negli anni ’60 la presenza di una cappella con oratorio. La struttura sarà fulcro anche di tante attività pastorali e sociali e l’acquisto delle campane diventerà un simbolo importante del suo ruolo a favore della comunità.

Parla il vicepresidente di Banca Campania Centro, Matteo D’Angelo

“La nuova chiesa di via Vinciprova rappresenterà, oltre che un luogo di celebrazione liturgiche più vicino e più raggiungibile per i fedeli, soprattutto per i più anziani, rispetto alla chiesa madre di via Bottiglieri, anche un punto di incontro importante per l’intera comunità.

E le campane da sempre rappresentano il suono con cui le comunità venivano chiamate a raccolta”.

L’intervento del Direttore Generale di Banca Campania Centro, Fausto Salvati

“Crediamo fortemente nel valore simbolico di questa iniziativa, anche perché siamo prima di tutto Banche di Comunità le nostre filiali salernitane sono state attivate per farla conoscere e per fare in modo che l’obiettivo sia presto raggiunto.

Come Banca, attraverso una delibera del Consiglio di Amministrazione, presieduto dal dott. Camillo Catarozzo, abbiamo già dato un nostro significativo contributo”.

Come donare

Le donazioni potranno essere fatte sull’apposito conto corrente bancario aperto presso la filiale di Bcc Campania Centro di via Baratta. L’Iban è il seguente: IT 62 R 08378 15201 000000350834 con la causale: "liberalità per acquisto campane Parrocchia San Giuseppe Lavoratore".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento