I campetti di Mariconda riconsegnati al quartiere e alla parrocchia

I campetti di Mariconda saranno gestiti direttamente dalla chiesa. L'assessore allo sport Caramanno ha parlato anche dello stadio Arechi e delle Universiadi: cronoprogramma per la chiusura di un settore per volta, durante l'installazione dei sediolini e dei tornelli

L'inaugurazione

Il Sindaco Enzo Napoli ha riconsegnato alla cittadinanza i campetti sportivi adiacenti la Parrocchia Madonna del Rosario (quartiere Mariconda), interessati da lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza a cura dell'amministrazione comunale.

Il commento

"La parrocchia ed il quartiere avranno nuovamente a disposizione un impianto per la pratica sportiva e l'aggregazione sociale nell'ambito del programma di manutenzione e riqualificazione di tutti i rioni cittadini che il Comune sta conducendo per garantire decoro, sicurezza e qualità della vita - ha detto il primo cittadino - E' un'area per lo sport. I quartieri periferici della città non sono mai stati trascurati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La delibera e le Universiadi

"I campetti di Mariconda saranno gestiti direttamente dalla chiesa - ha spiegato l'assessore comunale allo sport Angelo Caramanno - e questa è una formula vincente. Di qui a poco scenderemo in campo con una delibera ad hoc per alcune prescrizioni e opportunità che riguardano impianti di quartiere non ancora affidati. Per quanto concerne le Universiadii, le gare sono on the road, in dirittura di arrivo. La Regione farà gli affidamenti, noi verificheremo i lavori. Ad alcune cose provvederemo in proprio. Sono convinto che lo stadio Arechi verrà fuori bello e attrezzato magari anche per la categoria superiore, ce lo auguriamo. Il lavoro della squadra di calcio, quando lo stadio Arechi diventerà cantiere, non sarà condizionato. Probabilmente sarà un po' condizionato l'accesso dei tifosi ai singoli settori, perché dovremo necessariamente lavorare per step e procedere all'installazione di altri tornelli per aumentare la capienza. Durante l'installazione dei tornelli e dei sediolini, sarà chiuso il settore interessato ai lavori, uno per volta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento