menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Choc a Eboli, violentava la sorella e picchiava la madre: arrestato

Questa mattina, un ragazzo di 35ani, V.G., incensurato è stato arrestato dai carabinieri di Santa Cecilia di Eboli. L'uomo deve rispondere di diversi capi di imputazione

Questa mattina, un ragazzo di 35 anni, V.G., incensurato è stato arrestato dai carabinieri di Santa Cecilia di Eboli. L'uomo deve rispondere di diversi capi di imputazione. In primis di violenza e abusi nei confronti della madre e della sorella. Da ben otto, infatti, le teneva segregate in casa. Una notte, addirittura, tentò di incendiare la madre mentre dormiva. A denunciare il tutto ai carabinieri è stata la sorella, che ha ammesso in lacrime di aver subito numerose molestie sessuali. Il 35enne si lasciava andare ad atti osceni sotto gli occhi delle due donne.

In tutto questo periodo i parenti hanno provato più volte ad entrare in casa ma veniva allontanati. L'indagine è partita nel luglio scorso dalla denuncia della sorella.  L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata emessa dal Gip Elisabetta Boccassini su richiesta del pm Katia Cardillo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

  • social

    Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento