Cane intrappolato in un tubo a San Rufo: lo salvano i vigili del fuoco

Affidato alle cure del veterinario dell’Asl, il povero amico di zampa è stato ricondotto dalla proprietaria

Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Sala Consilina, a San Rufo, dove un cane si era allontanato da casa da tre giorni. Nonostante le ricerche dei proprietari, del segugio non c'era traccia. Fino a quando degli operai che stavano effettuando dei lavori nei pressi del depuratore, hanno scoperto che il cane era rimasto incastrato in un tubo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il salvataggio

Sul posto, i caschi rossi che, giunti sul posto, hanno avviato le procedure per mettere in salvo l’animale, dopo aver rotto il tubo con un escavatore. Affidato alle cure del veterinario dell’Asl, il povero amico di zampa è stato ricondotto dalla proprietaria. Lieto fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento