Orrore a San Gregorio Magno: cane ucciso a colpi di fucile e gettato tra i rifiuti

Un cane è stato ucciso a colpi di fucile e poi gettato in una microdiscarica abusiva. A fare la macabra scoperta, le guardie ambientali dell’Anpana Onlus

Foto archivio

Orrore a San Gregorio Magno, in località Ferrante. Un cane è stato ucciso a colpi di fucile e poi gettato in una microdiscarica abusiva.  A fare la macabra scoperta, le guardie ambientali dell’Anpana Onlus. Tra i rifiuti, anche l'amico di zampa senza vita.

Preziose, per il rinvenimento, le numerose segnalazioni presentate dai cittadini. Sul posto anche la polizia municipale e l'Asl. S’indaga per risalire all’autore del vile gesto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

Torna su
SalernoToday è in caricamento