Orrore a San Gregorio Magno: cane ucciso a colpi di fucile e gettato tra i rifiuti

Un cane è stato ucciso a colpi di fucile e poi gettato in una microdiscarica abusiva. A fare la macabra scoperta, le guardie ambientali dell’Anpana Onlus

Foto archivio

Orrore a San Gregorio Magno, in località Ferrante. Un cane è stato ucciso a colpi di fucile e poi gettato in una microdiscarica abusiva.  A fare la macabra scoperta, le guardie ambientali dell’Anpana Onlus. Tra i rifiuti, anche l'amico di zampa senza vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Preziose, per il rinvenimento, le numerose segnalazioni presentate dai cittadini. Sul posto anche la polizia municipale e l'Asl. S’indaga per risalire all’autore del vile gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

Torna su
SalernoToday è in caricamento