rotate-mobile
Cronaca Vietri sul Mare

Uccisi a colpi di arma fuoco: Leo e Brigadiere trovati morti a Dragonea

I due cani custoditi all'interno di un box in una proprietà privata, sono stati rinvenuti privi di vita dagli stessi proprietari

Uccisi a colpi di arma da fuoco: così è stata strappata la vita di Leo e Brigadiere, due cani trovati morti in località Iaconti a Dragonea. A riportare la triste storia, il quotidiano La Città: i due animali custoditi all’interno di un box in una proprietà privata, sono stati rinvenuti privi di vita dagli stessi proprietari.

Indagano i carabinieri, dunque, su invito dell'Oipa che li accudiva da circa 8 anni fornendo crocchette ed antiparassitari ai proprietari del box: probabilmente, a qualcuno arrecava fastidio la loro presenza. Insieme ai due cani uccisi, altri sei di media e piccola taglia. Un episodio agghiacciante che vede come vittime indifese, ancora una volta, due poveri amici di zampa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisi a colpi di arma fuoco: Leo e Brigadiere trovati morti a Dragonea

SalernoToday è in caricamento