Caos dei tetti di spesa nelle Asl campane, da Salerno non arrivano i dati: l'allarme di Federlab Italia

Lamberti (Federlab): "Regna il caos più totale e la Regione Campania, che non dà indicazioni univoche, alimenta la confusione con il suo silenzio"

"La Asl Salerno non è in grado di fornire i dati del monitoraggio e tutte le Asl della Campania applicano, in maniera diversa, quando lo fanno, la normativa dei tetti di spesa. Insomma: regna il caos più totale e la Regione Campania, che non dà indicazioni univoche, alimenta la confusione con il suo silenzio. Un silenzio provocato non si sa se dall'ignoranza del problema o se invece da una colpevole superficialità".

Lo ha detto Gennaro Lamberti, presidente di Federlab Italia, associazione di categoria dei laboratoristi di analisi e dei centri poliambulatoriali privati tra le più rappresentative a livello nazionale con i suoi oltre 2mila associati."Abbiamo chiesto una convocazione ad horas per affrontare con cognizione di causa il problema. Vediamo se a Santa Lucia c'è qualcuno a cui interessa conoscere per deliberare", ha concluso, rivolgendo il suo appello alla Regione Campania.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • "Nero di m...." rissa su Corso Garibaldi a Salerno: arrivano i carabinieri

  • Curiosità a Salerno, tifosi della Salernitana pescano un grosso calamaro

Torna su
SalernoToday è in caricamento