Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Caos al Tribunale: mancano i giudici, guasti all'impianto di registrazione

Il presidente Pentagallo ne ha preso atto e ha firmato il documento che ufficializza la "variazione temporanea delle udienze monocratiche della seconda sezione penale, per la durata massima di 6 mesi"

E' caos al Tribunale di Salerno: i giudici scarseggiano, le cancellerie sono in affanno e si registrano anche guasti agli impianti. Un articolo pubblicato stamattina dal quotidiano La Città fa luce sui disservizi con i quali convivono le toghe salernitane. Il presidente del Tribunale, Giovanni Pentagallo, ha emanato un provvedimento che esonera i giudici rimasti dal tenere le prime due udienze monocratiche del mese, rinviando ai giudici onorari e adottando una scala di priorità. In organico sono rimasti in tre: Enrichetta Cioffi, Antonio Cantillo ed Ennio Trivelli.

Il presidente Pentagallo ne ha preso atto e ha firmato il documento che ufficializza la “variazione temporanea alla vigente tabella di organizzazione delle udienze monocratiche della seconda sezione penale, per la durata massima di mesi 6". Come se non bastasse, si è aggiunto il guasto all’impianto di fonoregistrazione di un’aula. Impossibile tenervi le udienze con testi. Siccome gli altri spazi sono quasi sempre occupati, la conseguenza anche in questo caso è il rinvio ad altra data.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos al Tribunale: mancano i giudici, guasti all'impianto di registrazione
SalernoToday è in caricamento