rotate-mobile
Cronaca Capaccio

Spaccio di stupefacenti a Capaccio, condanne definitive per i pusher

La ricostruzione dei fatti fu possibile attraverso un'articolata indagine di polizia giudiziaria, condotta mediante metodi investigativi tradizionali ed attività di intercettazioni, con l'utilizzo di sistemi di video-riprese appositamente installati nei pressi delle zone di spaccio

Condanne definitive per tre uomini, coinvolti in un blitz antidroga tra Capaccio Paestum e Recale, in provincia di Caserta. La Cassazione ha respinto i ricorsi dei tre, dichiarandoli inammissibili. Il primo rispondeva di aver trasportato e ceduto tra il 15 giugno e il 13 luglio di quell'anno, a Capaccio, diversi quantitativi di stupefacenti, quali cocaina e hashish. Il secondo, lo stesso, tra il 2 e il 27 luglio 2018, ma con l'aggiunta di eroina. Infine un marocchino, che sempre a Capaccio, aveva ceduto cocaina e hashish a diversi assuntori

Il blitz

La ricostruzione dei fatti fu possibile attraverso un'articolata indagine di polizia giudiziaria, condotta mediante metodi investigativi tradizionali ed attività di intercettazioni, con l'utilizzo di sistemi di video-riprese appositamente installati nei pressi delle zone di spaccio, che hanno consentito di individuare le responsabilità di un totale di 5 persone, a capo di una radicata attività di spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio: la piazza di spaccio era Torre di Paestum, presso la quale confluivano tossicodipendenti della zona ma anche da diversi comuni limitrofi. Il contesto investigativo, risalente all'estate del 2018 e condotto dal Nucleo Operativo e Radiomobile, nasceva dallo svolgimento di mirati servizi di controllo del territorio nel corso del quale si acquisivano notizie circa l'attività di spaccio, con sequestri di significative quantità di sostanza stupefacente del tipo eroina, cocaina e hashish. I tre imputati avevano dai 32 ai 37 anni. Nei loro ricorsi si riconosceva la lieve entità legata allo spaccio, riconoscimento delle attenuanti, così come violazioni presunte di legge rispetto alla sentenza precedente

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di stupefacenti a Capaccio, condanne definitive per i pusher

SalernoToday è in caricamento