rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Capaccio

Incidente a Capaccio, straniero irregolare travolto in bicicletta: scatta l'espulsione

L'uomo di nazionalità marocchina si è rifiutato di andare in ospedale. Ma i controlli di vigili e carabinieri hanno accertato la sua permanenza clandestina in Italia

Viene investito da un’auto, poi si scopre che è un cittadino irregolare e viene espulso. E’ quanto accaduto ad un marocchino di 46 anni, giovedì sera, a Capaccio Paestum: l’uomo, accusato di vari reati, era in sella alla sua bicicletta quando è stato travolto improvvisamente da un’auto mentre percorreva via Magna Graecia. 

L'espulsione

Sul posto sono giunti i sanitari del 118, ma lo straniero si è rifiutato di andare in ospedale. Il suo comportamento ha insospettivo gli agenti della Polizia Municipale che, insieme ai carabinieri, hanno scoperto che era privo di documenti, il suo permesso di soggiorno in Italia era già scaduto e che era anche destinatario di un provvedimento di espulsione emesso dalla Questura di Ragusa nel 2019. E così il 46enne marocchino è stato accompagnato al Centro di Accoglienza di Bari per l’espulsione immediata dall’Italia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Capaccio, straniero irregolare travolto in bicicletta: scatta l'espulsione

SalernoToday è in caricamento