"Questo è per la denuncia che mi hai fatto": guardia giurata picchiata a Capaccio

Il titolare di un'azienda zootecnica ha preso a schiaffi un dipendente del consorzio Sinistra Sele, reo di aver scoperto alcuni abusi all'interno della sua impresa

Una guardia giurata del consorzio Sinistra Sele è stata aggredita dal titolare di un'azienda zootecnica di Capaccio. L'aggressione è avvenuta in località Borgo Carilia. Lo scrive Stiletv. I due si sono incontrati per caso lungo una strada. L'imprenditore agricolo ha riconosciuto subito la guardia 50enne che, l'anno prima, aveva segnalato un abuso all'interno della sua azienda. Di qui sono partiti spintoni e anche qualche schiaffo. "Questo è per la denuncia che mi hai fatto prendere lo scorso anno" avrebbe detto l'uomo al dipendente del consorzio, che, a sua volta, non ha reagito.

Il dipendente del concorsio si è recato al vicino ospedale di Roccadaspide dove ha ricevuto le medicazioni necessarie, per poi dirigersi alla locale stazione dei carabinieri per sporgere denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento