Sola, denutrita e circondata dal degrado: denunciati 3 familiari di un'anziana

Durante la giornata, la donna veniva controllata a distanza con una piccola telecamera collegata in remoto, posizionata sull’armadio. Immediato l’intervento dei Servizi Sociali del Comune e dei sanitari del 118

 Lasciata per mesi chiusa in casa sola, denutrita, nuda e circondata dal degrado. E’ una storia drammatica quella che è stata scoperta in località Gromola, a Capaccio Paestum, dai carabinieri, che hanno denunciato figlia, figlio e moglie di quest’ultima all’Autorità Giudiziaria.

Il dramma

A fare partire le indagini – riporta Stiletv – una segnalazione anonima. Ieri il blitz all’interno di un’abitazione dove hanno trovato un’anziana di 72 anni riversa sul letto giallastro completamente intriso di urina con addosso solo una maglietta sudicia; sparsi sul comodino, piatti e posate sporche; sul pavimento, in vari punti della stanza, vi erano escrementi e avanzi di cibo che emanavano un odore nauseabondo, cosparsi di insetti e formiche. Durante la giornata, la donna veniva controllata a distanza con una piccola telecamera collegata in remoto, posizionata sull’armadio. Immediato l’intervento dei Servizi Sociali del Comune e dei sanitari del 118 che hanno condotto la donna all’ospedale civile di Roccadaspide, dov’è tuttora ricoverata. I tre congiunti sono accusati di maltrattamenti e abbandono di persona incapace. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento