Capaccio Paestum: a Licinella la seconda Casa dell’Acqua

L’inaugurazione in programma domani, martedì 2 giugno, alle ore 18

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Va avanti il Programma ‘Capaccio Paestum Città Plastic Free’, avviato dall’Amministrazione comunale. Dopo quella inaugurata a gennaio a Capaccio Scalo, in piazza Santini, ecco che arriva anche la seconda Casa dell’Acqua: impianto pubblico in grado di erogare, a temperatura ambiente o refrigerata, acqua naturale, lievemente frizzante e frizzante. Il nuovo impianto è stato installato a Licinella, all’altezza del Parco dei Tigli, e verrà inaugurato alle ore 18 di domani, martedì 2 giugno, con una cerimonia semplice, nel rispetto delle disposizioni anti Covid.

Le Case dell’Acqua contribuiscono a ridurre l’utilizzo dei contenitori di plastica. Un obiettivo che l’Amministrazione sta perseguendo anche attraverso la fornitura di distributori di minor dimensione alle scuole del territorio. “Avevamo detto – è il commento del sindaco Franco Alfieri – che dopo quella di piazza Santini ci sarebbero presto state nuove Case dell’Acqua, e così è stato. La riduzione dei contenitori in plastica è una sfida globale alla quale le Comunità locali non possono sottrarsi. In questo senso, Capaccio Paestum continuerà a fare la propria parte”.

L’installazione della terza Casa dell’Acqua è prevista a breve, a Capaccio Capoluogo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento